Sono diverse le esigenze del cucciolo per quanto riguarda i bisogni fisiologici (cacca e pipì).
Se il cucciolo ha dormito, al risveglio ha necessità di urinare; se ha giocato, ha necessità di urinare, ma ci sono anche altri frangenti in cui il cucciolo ha necessità di urinare. Ora che lo sappiamo, quando vediamo che si è risvegliato da un sonnellino, o una lunga dormita, prendiamolo e portiamolo all’aperto ed attendiamo che faccia la pipì. Facciamo la stessa cosa dopo averci giocato o averlo visto giocare.
Teniamo presente che ogni volta che avrà consumato il pasto, avrà necessità di defecare. Se per esempio mangia due volte al giorno, dovrà fare cacca almeno due volte al giorno più o meno un quarto d’ora dopo aver consumato il pasto. Sappiamo cosa fare: prenderlo, portarlo all’aperto ed attendere che la faccia.