Bonus animali domestici per cani Pastore Tedesco

Cuccioli di pastore tedesco - Allevamento pastori tedeschi Di Casa Falcone

Anche quest’anno tutti i proprietari di cani di razza Pastore Tedesco, ma non solo, potranno usufruire del bonus animali domestici 2022.

Un’ottima notizia!

Cuccioli di Pastore Tedesco in vendita

Bonus animali domestici: tutto ciò che c’è da sapere

In questo articolo, tutto ciò che c’è da sapere sul bonus animali domestici per cani di razza Pastore Tedesco, ma non solo.

Andiamo per ordine.

Bonus animali domestici: a chi spetta

Il bonus animali domestici spetta a tutti coloro che possiedono animali, o da compagnia o ai fini della pratica sportiva.

Bonus animali domestici: in cosa consiste

Il bonus animali domestici consiste in una detrazione IRPEF al 19% della quale è possibile beneficiare se in possesso di determinati requisiti.

Bonus animali domestici 2022: i requisiti

Per poter usufruire del bonus animali domestici occorre essere in possesso di alcuni requisiti, come stabilito dalla Legge di Bilancio.

In particolare, per quanto riguarda i cani Pastore Tedesco occorre che il proprietario dimostri di:

  • Avere la tutela legale del cane
  • Aver provveduto alla registrazione presso l’Anagrafe Canina
  • E che l’animale sia in possesso di microchip

Bonus animali domestici per Pastore Tedesco: le agevolazioni

La Legge di Bilancio, grazie al bonus animali domestici, permette di beneficiare delle agevolazioni che riguardano le spese sostenute per la cura degli stessi.

La detrazione IRPEF al 19% riguardano infatti:

  • Visite specialistiche (presso cliniche veterinarie e/o studi privati)
  • Esami di laboratorio
  • Interventi chirurgici
  • Spese farmaceutiche

Leggi anche: “Il pastore tedesco dal veterinario”

Cuccioli di pastore tedesco - Allevamento pastori tedeschi Di Casa FalconeBonus animali domestici: a chi rivolgersi

Per ottenere il bonus animali domestici per il vostro Pastore Tedesco è possibile rivolgersi a:

  • Patronati
  • Commercialisti
  • Agenzia delle Entrate

Bonus animali domestici per Pastore Tedesco: importo

L’importo massimo previsto per l’erogazione dell’agevolazione relativa al bonus animali domestici è di 550 euro.

Ma attenzione: il bonus animali domestici prevede una franchigia di € 129,11 al di sotto della quale non sarà possibile ottenere detrazioni.

Bonus 200 euro per animali domestici

Spiacenti, ma è una fake. Il bonus da 200 euro arriverà sì a chi ne avrà diritto (o almeno ce lo auguriamo), ma non spetta per gli animali domestici.

Verrà dato alle famiglie con i requisiti richiesti, starà a voi decidere se spenderli o meno per il vostro cane. E allora in quel caso sì, potrete considerarlo a tutti gli effetti un bonus animale domestico.

Bonus animali domestici 2022: domanda online

Se siete abbastanza pratici, potete richiedere il bonus animali domestici per il vostro pastore tedesco online.

Basterà collegarsi al sito dell’Agenzia delle Entrate, e il gioco è fatto… o quasi.

Sul sito potete infatti accedere a tutta una serie di servizi dedicati al cittadino e gestire le vostre pratiche e tutto ciò che vi riguarda nell’apposita area personale.

È piuttosto semplice, in effetti.

E se doveste incontrare qualche difficoltà, potete sempre prenotare un appuntamento, anche tramite videochiamata. Gli addetti all’assistenza saranno pronti a chiarire ogni vostro dubbio – o almeno è quello che ci auguriamo.

Se invece proprio il solo pensiero vi manda in confusione, potete sempre recarvi al Patronato più vicino o contattare il vostro commercialista di fiducia: sbrigheranno le pratiche al posto vostro e voi non avrete più pensieri, se non attendere di poter beneficiare del tanto agognato “bonus”.

‘Padroni’ sereni… cani felici!

Tabella prezzi cuccioli di pastore tedesco

Lista comuni bonus animali domestici 2022

Durante le nostre ricerche per la stesura di questo articolo, ci siamo imbattuti in alcune notizie interessanti che pensiamo possano fare comodo a tanti proprietari di cani, e non solo.

Ci risulta infatti che molti comuni italiani abbiano pensato di dare degli incentivi per tutti coloro che si prendono cura dei nostri amici a quattro zampe.

Le iniziative sono tante e sparse qua e là, su tutto il territorio nazionale.

Siccome sarebbe difficile elencarle tutte, e anche piuttosto dispersivo, vi invitiamo a visitare il sito del vostro Comune di residenza per cercare ulteriori info, oppure potete contattare direttamente l’ufficio preposto.

Chissà, magari potrete avere qualche bella sorpresa.

Se durante le vostre indagini verrete a conoscenza di qualche simpatica iniziativa per il benessere dei pelosi e delle loro famiglie, raccontateci tutto.

La condivisione è il modo migliore per contribuire a rendere una società migliore.

Siete d’accordo?

Come avere il veterinario gratis

Tra le varie iniziative per il benessere degli animali, apprendiamo con enorme piacere che in alcuni comuni italiani è previsto il veterinario gratis.

Ma per maggiori info, vi invitiamo a continuare a seguire il nostro blog.

Prossimamente, tutte le novità!

Leggi anche: “Miglior allevamento Pastore Tedesco: guida”

Conclusioni

Prendersi cura del proprio animale domestico è importante.

Ogni essere vivente ha diritto alle cure necessarie.

E con tutte queste belle novità, non ci sono più scuse.

Se invece non avete ancora avuto il piacere di condividere la vostra quotidianità con un pelosetto, contattateci senza impegno.

Oppure venite a trovarci.

Siamo certi che non appena i vostri occhi si specchieranno in quelli dei nostri cuccioli di Pastore Tedesco, ve ne innamorerete.

Nel frattempo, visitate il nostro sito Internet o la nostra Pagina Facebook.

Allevamento Di Casa Falcone: da oltre vent’anni, il punto di riferimento per gli amanti dei cani di razza Pastore Tedesco.

FAQ

È un rimborso che viene effettuato dallo Stato nei confronti dei contribuenti che ne hanno diritto, per mezzo della detrazione fiscale.

Per richiedere il bonus animali domestici potete andare sul sito dell’Agenzia delle Entrate e compilare l’apposito modulo. Nel 730 occorre invece indicare le spese sostenute nella sezione I, rigo da E8 a E10 (“Altre spese”).

Per ottenere il bonus animali domestici occorre essere in possesso dei requisiti e seguire l’iter indicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate. In alternativa, potete affidarvi a un Patronato o al vostro commercialista di fiducia.

Per richiedere il bonus animali domestici, occorre presentare domanda online, sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Può farlo per voi un Patronato o un commercialista.

Il limite annuo di spese veterinarie per le quali è ammessa detrazione è pari a € 550,00, cinquanta euro in più rispetto a quanto previsto per il 2021, con una franchigia pari € 129,11.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.