Perché evitare gli annunci per un cane di razza

Cerchi in regalo un cane di razza? Magari proprio un pastore tedesco puro e, possibilmente, cucciolo? Premettiamo subito che, oltre ad essere piuttosto difficile trovare in regalo cani di razza, è anche molto rischioso.

Non vogliamo dire che sia assolutamente sbagliato prendere in regalo o adottare un cane. In questo articolo vogliamo mostrarti l’importanza di rivolgersi ad un allevamento riconosciuto, spendere qualche centinaio di euro in più ed avere la certezza di non incorrere in alcun rischio a riguardo dello stato di salute del cane.

Perché diffidare dagli annunci

Sono tanti i motivi per cui è possibile trovare un annuncio con scritto “regalo cane di razza”. Ad esempio, una cagnolina non sterilizzata può avere partorito numerosi cuccioli inaspettatamente ed i padroni non sono disposti a tenerli.

Tuttavia, se è i cuccioli sono di razza, è davvero difficile che i padroni non tentino almeno di venderli. Proprio per questo motivo, se trovi un annuncio del genere, dovrebbe scattarti immediatamente un “allarme”: non è affatto raro che cuccioli di razza concessi in regalo arrivino in realtà da un commercio illecito e vengano donati, appunto, per evitare problemi.

Le truffe nascoste online

Sono all’ordine del giorno anche le truffe. È recente, ed ha avuto molta risonanza sulla stampa nazionale, la truffa cosiddetta “di razza”. Migliaia di persone per le feste hanno cercato in regalo cuccioli di razza da donare ai propri cari.

Tuttavia, secondo quanto riportavano questi annunci, i cuccioli di razza si sarebbero trovati all’estero e sono stati chiesti soldi (in media 300 euro) per pagare biglietto aereo e vaccinazioni.

Molte persone ingenuamente hanno inviato i soldi (si parla di estorsioni pari a oltre 500 mila euro) e a casa non gli è arrivato alcun cucciolo.

Mancanza chiarezza e controlli

Un altro motivo per cui dovresti evitare di prendere cuccioli in regalo riguarda la pressoché impossibilità di trovare privati che abbiano adempiuto alle procedure di legge, ovvero quelle che obbligano a cedere i cani esclusivamente con il microchip, unitamente ai documenti relativi ai loro dati ed al passaggio di proprietà.

Queste leggi non vengono praticamente mai tenute in considerazione da chi regala animali, ma sono fondamentali perché garantiscono il controllo del destino dei cani sul territorio italiano e cercano di evitare al massimo il commercio illecito e tutte le movimentazioni strane.

Il microchip, i dati attuali e le corrette informazioni relative al cucciolo di cane non sono solo obblighi di legge (Ministero del Lavoro, ordinanza 06.08.2008, G.U. 20.08.2008): sono estremamente utili ed importanti per una serie infinita di motivi, in particolare per il benessere e la protezione dell’animale domestico.

Se proprio vuoi in regalo un cane, poniti mille domande: è meglio sempre chiedere di vedere la sua “carta di identità” ed accertarsi che sia in possesso di pedigree.

Davvero si tratta di un cane di razza? Il padrone non dovrebbe avere alcuna remora a mostrarti le info da te richieste. Il cucciolo in regalo appartiene davvero alla persona che hai contattato? Dovrebbe risultare tutto dai documenti. Altrimenti, indaga o chiedi aiuto ad enti in difesa degli animali.

Pastore Tedesco in Allevamento ENCI

I cani di razza si acquistano SOLO in allevamento

Come abbiamo descritto nel precedente paragrafo, è davvero difficile trovare un cucciolo di cane in regalo, soprattutto un cucciolo di pastore tedesco. Solitamente puoi trovare in regalo i meticci, non i cani di razza.

Se ti capita la fortuna di trovare un privato che regala un pastore tedesco di razza, il cucciolo o l’esemplare adulto di cane è quasi certamente senza pedigree.

Quindi, ok il risparmio economico, ma poi dovrai poi pensare alle spese di mantenimento e veterinarie, soprattutto se il cane presenta dei problemi di salute di cui non ne sei a conoscenza, a causa della mancanza di pedigree che ne certifichi la buona selezione ed il benessere.

Determinate malattie richiedono cure lunghe diversi anni e spese mediche davvero onerose, che possono farti rimpiangere il fatto di non aver acquistato il cane presso un allevamento certificato ENCI.

Per questo motivo, se hai intenzione di fare un bel regalo di un cane di razza per te, per la tua famiglia ed i tuoi cari, chiedi prima informazioni ad un allevamento, come il nostro, che ha ottenuto il riconoscimento dall’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana e che vende cuccioli di pastore tedesco con pedigree, documento attestante l’assenza di patologie come la displasia al gomito ed all’anca.

Struttura su misura

Rivolgendoti a noi qualsiasi tuo dubbio può essere fugato. La nostra struttura dispone di tutti gli spazi idonei che permettono ai nostri pastori tedeschi di vivere in ambienti ampi, di correre e giocare all’aria aperta: la pulizia dell’ambiente ed il focus sulla sola razza del pastore tedesco sono ulteriori elementi che classificano la nostra struttura ed il nostro lavoro come “un buon allevamento”.

La selezione del carattere

Rivolgersi ad un allevamento come il nostro vuol dire, inoltre, avere qualche certezza in più relativa al carattere del cane. È vero che ogni esemplare ha il suo personale temperamento, ma il nostro lavoro si focalizza in particolare sulla selezione del carattere, insegnandogli sin da subito cosa fare e cosa non fare, cosicché il futuro padrone non abbia difficoltà particolari nell’addestramento.

Nel nostro allevamento il pastore tedesco impara, ad esempio, sin dai primi mesi di vita cosa vuol dire essere spazzolato, toelettato e maneggiato. In questo modo, quando avrai acquistato il cane presso la nostra struttura (effettuiamo anche la consegna a domicilio), ti ritroverai con un cucciolo di pastore tedesco facile da gestire.

Prima di esser preso dall’euforia di non dover spendere assolutamente nulla, valuta bene tutti questi aspetti che ti abbiamo menzionato.

Vuoi regalare un cucciolo di pastore tedesco puro e desideri maggiori informazioni? Contattaci ora. Saremo lieti di venire incontro a qualsiasi tua richiesta e, se ti trovi nelle nostre zone, ti mostreremo ben volentieri il nostro allevamento dove crescono i nostri pastori tedeschi a pelo corto e a pelo lungo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − nove =