Cibi tossici: cosa non deve mangiare mai un cane
Lo sai che esistono cibi che danneggiano seriamente la salute del tuo amico a quattro zampe? Cibi che possono persino mettere a rischio la sua vita?

Sono sicuro che anche tu ti sarai fatto più di una volta queste domande e sono certo che non tutti saprebbero risponderti in maniera precisa e con totale certezza.

Soffermiamoci su questo: cosa non deve mangiare un pastore tedesco? Sì, perché devi sapere che esistono dei veri cibi killer che vanno assolutamente evitati per preservare la buona salute del tuo fedele amico.

Cioccolato, uva, uvetta, avocado, aglio, cipolla, noci sono tossiche per il cane!

Infatti, come ripetuto più di una volta, l’apparato digerente dei cani è completamente diverso dal nostro.

Esistono cibi innocui per gli essere umani, ma molto pericolosi per i cani: questi cibi sono causa di problemi anche molto seri alla loro salute.

Magari sei già a conoscenza di queste informazioni, tuttavia è sempre meglio ricordarle! Sono informazioni veramente importanti che preservano la salute del tuo cucciolo.

Dieta per cani: vietato il cioccolato

Molti di noi amano il cioccolato. Tuttavia esso nasconde delle insidie che possono rivelarsi fatali per il nostro amico.

Sconsiglio nel modo più assoluto di dare al tuo pastore tedesco del cioccolato.

In particolar modo presta attenzione al cioccolato fondente perché contiene al suo interno sostanze stimolanti (caffeina, teobromina, teofillina) che sono molto dannose per il nostro cane.

Queste sostanze eccitanti possono provocare problemi al sistema cardiovascolare e nervoso, che si manifestano attraverso sintomi quali: scosse muscolari, convulsioni, crisi di ipertensione arteriosa, tremori e aritmie cardiache.

L’intossicazione varia dalla quantità di cioccolato che viene ingerita e dalla stazza del tuo cane: tieni presente che per un cucciolo bastano 15/30 grammi di cioccolato fondente per causare un intossicazione molto grave che nei casi più sfortunati porta alla morte del tuo animale.

Il cioccolato nell’alimentazione di qualsiasi razza è considerato a tutti gli effetti un veleno.

Cipolla è un cibo tossico per il cane

Vietati cavoli e cipolle sopratutto nei cuccioli

All’interno della cipolla c’è una sostanza altamente tossica chiamata tiosolfato.

Questa tipo di sale distrugge i globuli rossi ed è causa di anemie emolitiche molto pericolose per i nostri amici (possono in alcuni casi causare la morte del cane).

Il tiosolfato non viene impoverito neanche dopo una lunga cottura, quindi è vietato utilizzarlo in ogni circostanza.

In sostanza: non usare mai la cipolla, essa è dannosissima e pericolosissima.

I cavoli rispetto alla cipolla contengono percentuali di tiosolfato minori, è comunque buona norma non inserirli in una dieta per cani.

Attenzione ad avanzi e scarti di cucina

Ricorda che non si scherza su queste cose: la vita e la salute del tuo amico è nelle tue mani; una corretta alimentazione nel pastore tedesco è in grado di garantire al tuo fedele compagno aspettative di vita superiori, anche fino a 3 anni in più, rispetto ad un suo pari che si nutre di cibo spazzatura o commerciale senza seguire una corretta alimentazione.

Sei a conoscenza che diversi cibi danneggiano in modo grave la salute del tuo cane? Cibi che in casi gravi possono persino portare alla morte del tuo animale?

Come già spiegato l’apparato digerente del cane è completamente diverso dal nostro, è molto più sensibile e necessità di essere trattato nel migliore dei modi: eviteremo così l’insorgere di problemi fisici più o meno gravi.

Ecco elencati altri cibi che in una dieta per cani devono essere eliminati.

Prosciutto e insaccati

Nonostante sia un cibo che i nostri cani mangiano con piacere eviterei di darglieli per due grandi motivi: gli insaccati contengono molti grassi e in una dieta per cani sana questi alimenti portano il tuo amico ad ingrassare.

Il secondo motivo per sconsigliare gli insaccati in una dieta per cani è il fatto che questi alimenti al loro interno contengono tanto sale, questo può causare dolori di stomaco seri e nei casi peggiori anche una pancreatite.

Sale e zucchero sono tossici per il cane

Sale e zuccheri

All’interno di questi prodotti è spesso presente lo xilitolo, un dolcificante denominato “zucchero del legno” estratto da fragole, lamponi con potere dolcificante.

E’ utilizzato nelle gomme da masticare come additivo, mentre è innocuo per l’uomo, risulta tossico per il cane.

Se ingerito in grandi dosi diminuisce i livelli di glucosio e l’attività del sistema nervoso con perdita di coordinazione e spasmi.

Le caramelle invece contengono il lattosio che risulta difficile da digerire.

Il sale utilizzato come condimento per i cibi il sale è da evitare per i cani che soffrono di patologie cardiocircolatorie, perché in grandi quantità può scatenare attacchi epilettici.

Cibi eccessivamente freddi/caldi

E’ importante evitare di dare al cane cibi troppo freddi, congelati o al contrario cibi troppo caldi perché causano problemi gastrointestinali.

Altri cibi da evitare tassativamente sono: aglio, uva e uvette.

La salute del tuo cucciolo dipende da te, una corretta alimentazione è in grado di migliorare sensibilmente la vita del tuo migliore amico.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *