Tabella crescita del pastore tedesco maschio

Ogni proprietario di pastore tedesco, specie se non particolarmente esperto, deve monitorare attentamente l’altezza e il peso del proprio esemplare, soprattutto quando si tratta di un cucciolo. Gli esemplari di questa razza, infatti, tendono a crescere in maniera esponenziale nel corso del primo anno di vita, completando gran parte del processo di sviluppo psicofisico (che si conclude dopo i due anni di vita). Non a caso, è proprio durante questo primo segmento di vita del pastore tedesco che l’alimentazione cambia più di frequente: dopo l’allattamento segue una fase di svezzamento: fino ai 3-4 mesi di vita, l’animale ha bisogno di quattro pasti al giorno; tra i 4 ed i 6 mesi, invece, si passa a tre pasti al giorno; successivamente, il regime alimentare quotidiano si attesta sui due pasti al giorno.

tabella crescita pastore tedesco maschio

Una dieta adeguata è indispensabile per garantire un adeguato sviluppo delle strutture ossee e della muscolatura, che si manifesta attraverso una crescita regolare, misurabile mese dopo mese. Non a caso, esistono specifiche tabelle di crescita del pastore tedesco, utili per verificare se il proprio esemplare rientra o meno all’interno del range di valori considerati adeguati ad uno specifico stadio di crescita in relazione all’età. Va tenuto presente che, per il pastore tedesco, quando si parla di altezza ci si riferisce ad una misurazione “al garrese”, ossia la distanza tra la parte del tronco dove si trovano le prime vertebre dorsali (alla base del collo) e il suolo.

Andamento dello sviluppo del pastore tedesco maschio

I primi 12 mesi rappresentano il periodo di maggiore crescita fisico-strutturale da parte del pastore tedesco: il peso può aumentare da un minimo di 8 ad un massimo di 12 volte (passando da 2,5 kg a 34 kg), per poi stabilizzarsi dai 18 mesi in poi. L’incremento della stazza va di pari passo con la crescita in altezza del cane: il pastore tedesco raggiunge l’altezza massima al garrese dopo solo un anno e mezzo di vita; tendenzialmente, gli esemplari maschi sono leggermente più alti e pesanti delle femmine. Di seguito, una tabella riassuntiva completa di tutti i valori di riferimento:

Tabella Crescita del pastore tedesco maschio (mese per mese)

EtàAltezzaPeso
1 Mese11 – 16 cm2,5 – 4kg
2 Mesi17 – 22 cm6 – 9 kg
3 Mesi23 – 27 cm10 – 14 kg
4 Mesi29 – 35 cm16 – 18 kg
5 Mesi35 – 40 cm18 – 22 cm
6 Mesi41 – 46 cm22 – 26 kg
7 Mesi47 – 52 cm26 – 28 kg
8 Mesi51 – 56 cm28 – 30 kg
9 Mesi54 – 59 cm29 -32 kg
10 Mesi55 – 60 cm30 – 33 kg
11 Mesi57 – 62 cm30 – 34 kg
12 Mesi57 – 62 cm32 – 34 kg
18 Mesi59 – 64 cm32 – 36 kg
2 Anni59 – 64 cm32 – 38 kg
3 Anni60 – 65 cm36 – 40 kg

La tabella sopra riportata offre dei riferimenti indicativi molto specifici, individuando degli ‘intervalli’ di altezza e peso entro i quali rientrano gli esemplari in buona salute. Naturalmente, lo sviluppo muscolare e osseo del pastore tedesco segue un andamento crescente e graduale: i cuccioli raddoppiano la propria altezza tra 1 e 3 mesi, così come tra il secondo e il quarto, a testimonianza di quanto sia rapida la crescita nelle prime fasi di vita. La crescita tende poi a rallentare progressivamente a partire dai 6 mesi di vita, quando il cane ha già raggiunto la metà dell’altezza e del peso definitivi. Non a caso, è a partire da questo periodo che si stabilizza la frequenza dei pasti quotidiani, da somministrare con un ritmo di due al giorno per il resto della vita del pastore tedesco.

tabella crescita pastore tedesco maschio

Le fasi di crescita del pastore tedesco maschio

Lo sviluppo del pastore tedesco, dalla nascita al raggiungimento dell’età adulta, passa attraverso una serie di fasi successive. Le prime tre settimane di vita coincidono con il periodo neonatale, durante il quale il cucciolo è particolarmente delicato; è in questa fase che apprende a camminare e a fare autonomamente i propri bisogni. Segue una fase più lunga – che si estende dalle 3 alle 12 settimane – in cui l’animale comincia a socializzare con gli esseri umani e gli altri cani. È fondamentale che in questa fase il piccolo di pastore tedesco sviluppi la capacità di interagire positivamente con altri animali domestici e con gli esseri umani, in maniera tale da sviluppare un’attitudine comportamentale positiva.

tabella crescita pastore tedesco maschio

Il periodo adolescenziale si colloca, più o meno, tra i 3 ed i 6 mesi di vita dell’animale. In questa fase del proprio sviluppo psicofisico, il pastore tedesco dovrebbe essere già addomesticato, oltre ad aver maturato la capacità di mangiare in maniera indipendente e di rapportarsi in maniera adeguata con gli inquilini della casa ed (eventuali) altri animali domestici come cani e gatti. La fase della maturità sessuale comincia al raggiungimento del sesto mese di vita e si estende fino ai 16 mesi di età, quando il pastore tedesco dovrebbe aver raggiunto dimensioni prossime a quelle definitive. Infine, dai 16 mesi ai tre anni, il cane completa il passaggio all’età adulta, sia dal punto di vista fisico che comportamentale.

A cosa servono le tabelle di crescita del pastore tedesco maschio

I valori sopra riportati rappresentano un buon parametro indicativo per verificare se il proprio esemplare di pastore tedesco, sia cucciolo che adulto, gode di buona salute e se rispetta i parametri di riferimento dello standard della razza. In particolare, la tabella consente di monitorare l’aumento del peso corporeo, in maniera tale da capire se il pastore tedesco è in sovrappeso o sottopeso. In entrambi i casi, infatti, è necessario intervenire in maniera adeguata, rivolgendosi al proprio veterinario di fiducia per apportare le necessarie modifiche al regime alimentare.

Domande Frequenti

Un esemplare di pastore tedesco vive, in media, tra i 9 ed i 13 anni. In realtà, è difficile prevedere con esattezza la durata della vita del cane se non se ne conosce il pedigree o il quadro veterinario completo.

Il peso varia leggermente in base al sesso. Gli esemplari maschi, una volta completato il proprio sviluppo psicofisico, presentano un peso corporeo che oscilla tra i 36 ed i 40 kg.

Il periodo di crescita più intensa, per un pastore tedesco, coincide con il primo anno di vita. L’altezza si stabilizza attorno ai 18 mesi di età mentre peso corporeo raggiunge valori definitivi tra i 18 e i 36 mesi. Un esemplare maschio adulto (e in buona salute) può arrivare a pesare 45 kg e raggiungere un’altezza al garrese di 60 cm

Dipende da due fattori: l’età e il sesso. Gli esemplari maschi hanno una struttura più possente rispetto alle femmine; di conseguenza, raggiungono altezza e peso maggiori. Entrambi variano in maniera esponenziale durante il primo anno di vita dell’animale: per avere una risposta specifica, si rimanda alla tabella riportata sopra.

I cani da pastore tedesco crescono, come detto, in maniera esponenziale per i primi 12 mesi di vita. Poi, peso e dimensioni tendono a stabilizzarsi, subendo variazioni meno significative nel corso dei successivi due anni, che rappresentano il periodo di transizione verso l’età adulta. Superati i 3 anni, il pastore tedesco smette di crescere.

Un esemplare adulto di almeno 18 mesi si caratterizza per un’altezza al garrese che va da un minimo di 59-60 cm ad un massimo di 65 cm.

L’altezza viene misurata “al garrese”, ossia rilevando la distanza tra il punto alla base del collo (garrese) e il piano sul quale poggia – sulle quattro zampe – il pastore tedesco. gli esemplari maschi adulti raggiungono un’altezza al garrese compresa tra i 60 e i 65 cm.

Allevamento Pastore Tedesco riconosciuto ENCI/FCI

Richiesta informazioni

Se desideri maggiori informazioni sulle prossime cucciolate, contattaci senza impegno al 329 64 59 924, saremo lieti di chiarire ogni tuo dubbio!

4 + 4 = ?

Via Briccio, 27 – 81012 Alvignano (CE)

Michele Falcone: +39 329 64 59 924

Testimonianze

Volevamo un cucciolo di pastore tedesco e dopo un giro sui social e scambi di email tra diversi allevamenti ho scelto Casa Falcone. Gentilissimi, pronti a rispondere e a chiarire ogni dubbio … la mia cucciola è meravigliosa non potevo chiedere di meglio!! L’unica cosa mi avrebbe fatto piacere vedere l’allevamento dove crescono questi cuccioli ! Sarà per la prossima!!

Ormai 4 mesi fa è arrivata a casa la piccola (ormai non tanto piccola ) Aida e ha riempito casa con tanto amore. L’allevamento Falcone mi è stato vicino soprattutto nel primo periodo con consigli preziosi e tanta premura. Lo consiglio caldamente a tutti.

Consiglio vivamente l’allevamento Falcone persone gentilissime e disponibili ho preso un cucciolo peloso meraviglioso di nome Aron. Allevamento serio e professionale lo consiglio vivamente….in questo momento mi sono stati molto vicini dopo la perdita del mio cagnone Herman