Cucciolo che morde tutto: ecco come farlo smettere

Perché il cucciolo di pastore tedesco morde mani, piedi, caviglie del proprio padrone e tutti gli oggetti che gli si trovano intorno? Forse perché ha una natura aggressiva?

Spesso si pensa che il morso del cane sia dovuto ad un comportamento simile, ma è bene sapere che nel 99% dei casi di mordacità, il cane sa bene quello che fa e soprattutto il perché: il morso non avviene praticamente mai senza alcun valido motivo.

È importante, quindi, capire la ragione di questo atteggiamento sin da subito, in quanto attraverso la conoscenza del perché il pastore tedesco morde, è possibile adottare le giuste azioni per farlo smettere.

In questo articolo andiamo ad analizzare le motivazioni della mordacità da parte del cucciolo di pastore tedesco e ti consigliamo qualche trucco, che non tutti sanno, su come insegnare al cane a non mordere. Prosegui nella lettura per scoprire di più.

Perché il cucciolo di pastore tedesco morde tutto e sempre

Il cucciolo di pastore tedesco morde per soddisfare differenti esigenze, tra cui le seguenti:

  • per allenare i muscoli della masticazione;
  • per alleviare il fastidio alle gengive ed il dolore ai denti in fase di crescita (lo sviluppo completo avviene dai 17 ai 24 mesi d’età);
  • per sperimentare, scoprire e conoscere il mondo;
  • per giocare.

Quindi, il cucciolo che morde, in realtà, non ha alcun fine aggressivo nei confronti degli umani e, se ti è capitato che il tuo nuovo amico peloso mordesse le tue mani, i tuoi piedi e le tue caviglie, non c’è nulla di cui allarmarsi.

Tuttavia, questo atteggiamento può risultare molto fastidioso e quello che il cucciolo di pastore tedesco appena arrivato in casa deve imparare è che esistono delle regole. Ma qual è il giusto comportamento da adottare per far sì che il tuo cane smetta di mordere? Vediamolo qui di seguito.

Come far smettere di mordere il tuo cucciolo

Per educare il cucciolo di pastore tedesco a non mordere mani, piedi e caviglie del proprio padrone è opportuno capire, innanzitutto, cosa non si deve fare: determinati comportamenti errati da parte del padrone, infatti, possono spingere ulteriormente il cane a mettere in atto questo atteggiamento.

Eccone alcuni:

  • far giocare il cucciolo di pastore tedesco con giocattoli non appropriati, come ad esempio calzini, stracci e giornali. Se, ad esempio, gli mostriamo delle scarpe, non appena ne troverà altre in casa, giocherà anche con quelle;
  • applicare delle punizioni negative, come ad esempio sgridarlo o addirittura picchiarlo. Se il cane ti sta mordendo, picchiandolo, dandogli pizzicotti sul muso o degli schiaffi, darai a lui ciò che cerca, ovvero attenzione e lotta, infatti incoraggeresti il cucciolo a giocare in maniera violenta. Evita, inoltre, di chiudere il cane in una stanza da solo: usare questo metodo può essere molto pericoloso sul lungo termine, in quanto può rafforzare determinati comportamenti negativi.

Una corretta educazione, sin da quando il tuo cucciolo varca per la prima volta la porta di casa, è vitale per evitare comportamenti indesiderati, come il mordere.

Infatti, seppur la prima inibizione al morso arrivi dalla madre del cucciolo (che ringhia, smette di giocare e morde a sua volta quando il morso è troppo forte), tocca ai proprietari continuare ad educare il cucciolo, soprattutto perché se un morso ad un altro cane può provocare soltanto delle leggere ed indolori lacerazioni, può risultare molto dannoso alla pelle più fragile dell’uomo, soprattutto se si tratta di un bambino.

Oltre alla socializzazione con i bambini e con i suoi simili, molto utile per evitare atteggiamenti scorretti sin dall’inizio, ecco alcune regole che dovresti insegnargli:

Se il pastore tedesco morde per giocare, interrompi subito il gioco ed associa a questa improvvisa interruzione un comando vocale, come il grido “ahi”, affinché il cane lo associ al nostro comportamento.

Ricorda, infatti, che al pastore tedesco piace giocare, per cui se l’attività ludica termina quando morde, gradualmente il cucciolo smetterà di attuare questo comportamento;

Seppur il cucciolo di pastore tedesco faccia fatica a riconoscere quali siano i giochi più appropriati a lui, utilizza giochi appositi (in commercio ne esistono di diversi materiali) e se continua a mordere mani, piedi, caviglie ed oggetti, è necessario che il cucciolo impari alcuni comandi, tra cui il “lascia”.

Se il cane impara pian piano a non mordere, ricompensalo: in questo modo sarà incentivato a proseguire nel suo comportamento virtuoso;

Nei momenti di gioco, evita di eccitare eccessivamente il cucciolo. Sono numerosi gli studi che affermano che più un cucciolo è eccitato, meno avrà autocontrollo su di sé.

Cerca di insegnar lui a giocare in maniera più tranquilla e calma evitando, ad esempio, di giocare con le mani e con i piedi o di giocare con lui al “tira e molla” con il fine di strappargli l’oggetto che ha in bocca (azioni che potrebbero fargli perdere l’autocontrollo del gioco);

Fai fare al tuo cucciolo di pastore tedesco delle passeggiate quotidiane, così che riesca a sfogare la sua energia.

Il tuo cucciolo morde? Ecco quando preoccuparsi

In alcuni casi se il tuo cucciolo di pastore tedesco morde eccessivamente, potrebbe essere il sintomo che qualcosa non va.

Ad esempio, se lasci il cane troppo tempo da solo ed al ritorno vedi oggetti ed indumenti mordicchiati, il tuo pastore tedesco potrebbe soffrire di ansia da separazione.

L’ansia è un disturbo emotivo che può portare il tuo cucciolo ad atteggiamenti esagerati, tra cui appunto il mordere.

Cosa dovresti fare? Dovresti ridurre la sua morbosità ed abituare il cucciolo di pastore tedesco a stare da solo in maniera graduale: ad esempio, dovresti evitare i rituali di uscita e quelli di entrata (come, ad esempio, il salutarlo), dovresti comprargli dei giochi che lo possano tenere occupato durante la tua assenza e, soprattutto, non dovresti rimproverarlo nel caso abbia combinato qualcosa.

Altre volte il cane potrebbe mordere tutto ciò che trova intorno, soprattutto stipiti delle porte, gambe dei mobili ed indumenti, perché ha una dieta carente di fibre.

In questo caso, potresti intervenire modificando l’alimentazione del tuo pastore tedesco ed andando a privilegiare alimenti tra cui le carote, le zucchine o la mela.

Il tuo cucciolo di pastore tedesco morde? Raccontaci la tua esperienza nei commenti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 9 =